Legambiente circolo di Lerici

Ripristinare il trasporto passeggeri via mare sulla tratta Lerici-La Spezia porterebbe notevoli vantaggi per l'ambiente e la qualità della vita del nostro territorio. Mitigherebbe di molto la pressione del traffico e del disagio causato: rumore, stress per l'ecosistema, degrado - in particolare sulla SP 331, (Gozzano,Scoglietti, San Bartolomeo). Una prima azione per una mobilità multimodale a basso impatto ambientale: treno, bicicletta, traghetto. Salutare, collettiva e, in qualche modo, divertente!  Invitiamo i comuni di La Spezia e di Lerici a farsi carico di questa istanza per l'attivazione, anche in via sperimentale, della tratta, collocandosi in un disegno più ampio di integrazione del trasporto marittimo passeggeri nel sistema del trasporto pubblico.

Firma la petizione

scarica il volantino della petizione(pdf)

Legambiente - tesseramento

Campagna Tesseramento 2018

contatta Giovanni 3275790231 - Tiziana 3334580704

Legambiente circolo di Lerici

Circolo LEGAMBIENTE Lerici

 

MEDITERRANEO

Mediterraneo vuole essere uno strumento di una città civile e libera, che si impegna a fare cultura, a partecipare allo scambio di idee, a cogliere le urgenze dell’attualità, a incontrare e ascoltare i protagonisti della vita culturale italiana, a far crescere un pensiero critico e riflessivo, a formare, d’intesa con scuole e università, le nuove generazioni.
mediterraneo-logo

GRIS30 Gestione Rete Impresa

Il progetto si propone di:

  • fornire alle piccole e micro imprese uno strumento di gestione  per le attività commerciali  e di relazione, aumentandone  la visibilità e la capacità di azione e stimolandone la crescita economica
  • promuovere l’aggregazione e la collaborazione tra imprese, la condivisione delle conoscenze, la creazione di valore sociale attraverso un modello organizzativo a rete di tipo paritetico.

www.gris30.eu

Scambia Libro

Scambia Libro

MERCATINO DEL LIBRO USATO

4° EDIZIONE dal 13/6 al 30/09
SCUOLA MEDIA “P. MANTEGAZZA”
Via Gozzano/ SAN TERENZO(SP)

Scambia Libro

Cerchi libri scolastici ?
Vuoi vendere i tuoi libri usati ? Telefona a

Pina 3389478984 Daniela 3474964949

3389478984/ 3474964949

info (at) scambialibro.it

>>>>>>>> Cerca Libro >>>

Servizi Informatici Srl
  • Consulenza e assistenza software e sistemi
  • Innovazione tecnologica
  • Gestione aziendale, e-commerce, applicazioni web
  • Virtualizzazione e Cloud computing

web: www.serviziinformatici.com Tel: +393275790231

 

Classifica Maratona banner
Tempi degli atleti italiani nelle gare di maratona nel mondo e di tutti gli atleti nelle gare di maratona in Italia 
cultura&spettacoli

locandina un'isolito naufrago nell'inquito mare d'oriente 

Cinema ASTORIA - Lerici

Mercoledì 20 Agosto alle 21:30

L’Associazione Culturale Mediterraneo e la Società Marittima di Mutuo Soccorso di Lerici hanno organizzato, in collaborazione con il cinema Astoria, la proiezione del film “Un insolito naufrago nell’inquieto mare d’Oriente” di Sylvain Estibal. La proiezione avverrà mercoledì 20 agosto alle 21,30 al cinema Astoria di Lerici.

“Un insolito naufrago nell’inquieto mare d’Oriente” è una commedia umanistica e “fraterna” che coglie il giusto equilibrio tra farsa e fiaba e rinnova il discorso sul conflitto israelo-palestinese adottando un punto di vista originale e poetico che denuncia l’antagonismo tra i due popoli e propone un nuovo dialogo e un nuovo legame.
Mediterraneo e Società Marittima iniziano in questo modo la loro collaborazione, finalizzata all’arricchimento della vita culturale lericina. “Non potevamo che cominciare -dichiarano i due Presidenti Giorgio Pagano e Bernardo Ratti- da ciò che maggiormente unisce le due associazioni, vale a dire l’amore per il mare e l’impegno per il dialogo e la pace tra i popoli”.  Guarda il trailer

Add a comment
 

Sabato d'Autore - Miriam Scotti

il pensiero dominante. Giacomo Leopardi

Sabato 7 Giugno a Lerici - Sala Consiliare ore 17:30

Miriam ScottiCon quest'ultima opera Miriam Scotti, con un pizzico di incosciente coraggio tipico della sua giovane età, prova a confrontarsi attraverso un dialogo immaginario con il suo principale riferimento letterario, cui è evidente l'omaggio nella citazione del titolo dell'opera, “il pensiero dominante”.
In questo dialogo con il grande della poesia italiana Giacomo Leopardi, non nascondendo la propria sconfinata ammirazione, l'autrice confida la motivazione delle sue opere che è un bisogno tipico di molti ragazzi, spesso non si scrive per gli altri, ma soprattutto per se stessi, per dare vita a qualcosa che è dentro di sè: “Mi piace trasmettere ciò che sento dentro, le mie esperienze e quelle altrui ”
Attraverso la vita sofferta e i luoghi del genio di Recanati, l'autrice descrive il proprio percorso, meno conosciuto certo di quello di Leopardi, ma non per questo meno ricco di significati.
 

Festival della Complessità

Video integrali dell'evento:
"DALL'ORIGINE DELLA VITA ALL'EMERGERE DELLA MENTE"
1) http://youtu.be/fAv3ZXmqBK8 Saluti e intervento di PIER LUIGI LUISI
2) http://youtu.be/CMtCBIZUhAU Intervento di MARCELLO BUIATTI
3) http://youtu.be/mRatlr5lzIA Intervento di IGNAZIO LICATA

Evento che si colloca all'avanguardia nella ricerca scientifica rigorosa, che proprio per il suo rigore salda la prospettiva scientifica con quella umanistica, oltre ogni scientismo unilaterale, per propiziare un modello conoscitivo integrato, e una integra forma di umanità. 

Lerici - Sala del Consiglio Comunale - Sabato 24 Maggio 16:30 - 19:30

  • PASSEGGIATE DELLA MENTE

è il titolo della V edizione del Festival della Complessità che quest'anno ha un’impostazione “sistemica”. Il Festival stesso è una metafora della complessità. È infatti un sistema che “emerge” grazie al contributo di decine di Partner Promotori, che, da maggio a luglio, proporranno l’approccio sistemico in decine e decine di eventi, in una ventina di città di undici Regioni.

lerici festival della complessità 2014

Sarà un crocevia di Passeggiate della Mente che, grazie alla volontà di Angelo Tonelli e di Francesco Pelillo e con l'organizzazione dell'AIEMS (Associazione Italiana di Epistemologia e Metodologia Sistemiche) e della Associazione Culturale Arthena, e con il patrocinio dell'Assessorato alla Cultura del Comune di Lerici, sabato 24 maggio alle 16.30 approderà a Lerici presso la Sala Consiliare del Comune dove si svolgerà l'evento dal titolo 

  • DALL'ORIGINE DELLA VITA ALL'EMERGERE DELLA MENTE

Sul tema indicato si confronteranno Pier Luigi Luisi, Marcello Buiatti, e Ignazio Licata, tre scienziati italiani di fama internazionale che prenderanno spunto dai temi trattati nell'ultimo libro recentemente dato alle stampe da Pier Luigi Luisi. Un chimico, un genetista e un fisico, da sempre attenti alle ricadute della ricerca sperimentale e alle sue connessioni con il piano filosofico e umanistico in un'ottica interdisciplinare, tenteranno di spiegare come un sottile filo rosso leghi le loro rispettive discipline ai fenomeni che dall'emergenza della vita portano attraverso la biodiversità sino all'emergere della mente, e come questo filo possa giustificare le ipotesi che oggi siamo in grado di fare sulle infinite causalità che determinano il portato razionale e emozionale che caratterizza la mente stessa.

I lavori saranno condotti da Angelo Tonelli, e prevedono il saluto del Sindaco di Lerici Marco Caluri a cui seguiranno gli interventi dei relatori.

Add a comment
 

Le Troiane

  • Sabato 17 maggio alle ore 21, al Teatro Astoria
  • Compagnia Teatro Iniziatico - Associazione Culturale Arthena

Astianatte viene precipitato dalle mura di Troia

(Neottolemo, su consiglio di Ulisse, getta Astianatte, figlio di Ettore, dalle mura di Troia alla presenza della madre Andromaca)

Sabato 17 maggio alle ore 21, al Teatro Astoria, la Compagnia Teatro Iniziatico dell’Associazione Culturale Arthena presenta lo spettacolo teatrale “Troiane” di Euripide.
La regia e la traduzione (tratta dalla sua edizione Bompiani di tutta la tragedia greca) sono di Angelo Tonelli. Interpreti: Luigi Armelloni, Fabiana Del Bianco, Greta Di Sacco, Jo Errico, Antonietta Grassi , Michele Karuz, Solange Passalacqua, Susanna Salvi. Assistenza Regia: Susanna Salvi; Scenografia: Giuliano Diofili; Coreografie: Annalisa Maggiani; Musiche: Paola Polito (adattamento e canto dal testo greco originale; arrangiamenti di Beppe De Ruggiero), Vangelis,  Lisa Gerrard e altri. Costumi: Maria S. Couture; Maschere: Antonietta Grassi; Editing audio e registrazione: La Loggia Studios
Tragedia del dolore che travolge le donne troiane strappate alla propria terra e private dei propri affetti, Troiane si staglia nella storia della drammaturgia greca come l’esempio perfetto di rappresentazione degli effetti della guerra al fine di evitarla per sempre: in questo consiste la sua inattuale attualità.
Per decisione della Compagnia Teatro Iniziatico lo spettacolo, che celebra il ventennale della Compagnia diretta da Angelo Tonelli,  è dedicato alle giovani nigeriane prigioniere dei fanatici talebani di Boko Haram, destinate a essere vendute come schiave nel silenzio della politica internazionale. Ingresso libero.

x vivilerici - Angelo Tonelli

Add a comment
 

Mary shelley (Mary Wollstonecraft Godwin)

Mary Shelley

Mary Wollstonecraft Godwin (Mary Shelley)

scrittrice professionista. Autrice di vari romanzi, diverrà famosa soprattutto per "Frankenstein o il Prometeo moderno", il suo primo libro scritto per gioco e per sfida che pose le basi alla moderna fantascienza.

A Mary Shelley si devono naturalmente anche altre opere, alcune della quali precorrono anch'esse temi tipicamente fantascientifici come "L'ultimo uomo", un romanzo che narra dell'unico superstite di una terribile epidemia che ha cancellato l'intera umanità.

-- GC --

Genova Pazazzo Ducale 11/03/2014

Carla Sanguineti e Olga Tartarini presentano:“Mary e Percy Shelley a Lerici e nel Golfo dei Poeti”. Evento in collaborazione con la Società Marittima di Mutuo Soccorso di Lerici.

 

Add a comment
 

Massimo BrayDomenica 16 Marzo ore 11:00

Castello di Lerici

Cultura e Turismo

" ... fattori fondamentali per creare un autentico sentimento di cittaninanza comunitaria ... "
 

Incontro con Massimo Bray, già ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo.

Più Cultura per tutti. Per non cedere sotto il peso del turismo di massa

I dati sul turismo in Italia richiedono un'inevitabile riflessione sulla qualità della fruizione da parte di un pubblico tanto vasto e, di conseguenza, sui mezzi che occorre dispiegare perché la semplice visita di un luogo monumentale possa arricchirsi di contenuti e trasformarsi in momento di riflessione e conoscenza.

Occorre infatti che la specificità di ciascun bene culturale assuma il proprio ruolo e travalichi l'occasionalità del momento. Ossia che il turismo in quanto tale non fagociti i beni culturali in una onnivora bulimia, ma che, al contrario, esso possa essere scandito e distillato dall'insieme dei valori del nostro patrimonio culturale. In altre parole che il turismo non sia necessariamente l'ennesima manifestazione del consumismo e dell'omologazione universale, ma riesca a diventare un momento di liberazione personale e di incontro sociale. (dal blog di Massimo Bray)

 

 

Add a comment
 

Il Nipote di Rameau - Trailer
Add a comment
 

Il nipote di Rameau

Il nipote di Rameau - Denis Diderot

Teatro Astoria - Sabato 8 Febbraio 2014 - ore 21:00

Il nipote di Rameau di Denis Diderot, capolavoro satirico della seconda metà del settecento. E' la parabola grottesca di un musico fallito, cortigiano convinto, amorale per vocazione avvolto in un lucido 'cupio dissolvi'.
Nella sua imbarazzante assenza di prospettive edificanti, nella riduzione della vita a pura funzione fisiologica riesce in maniera paradossale a ribaltare la visione del bene e del male, del genio e della mediocrità, della natura umana e delle possibilità di redimerla.
Rameau si è offerto attraverso i secoli come un nitido archetipo di libero servo, innocua foglia di fico per padroni a tolleranza variabile.
Scorgiamo dietro la sua perversità le paure del filosofo del perdere se stesso e i propri riferimenti etici nell'affrontare un primo embrione di libero mercato delle idee che intuiva stesse nascendo in quel turbolento e fervido scorcio di secolo.
Rameau manca dai nostri teatri dagli inizi degli anni novanta, un ventennio di profonde mutazioni nel corpo della nostra società civile, le sue contorsioni intellettuali quindi assumono nuovo e violento impatto e nuovi motivi di aspro divertimento.

Informazioni: Cinema Teatro Astoria 0187 952253

Biglietti: IAT Sarzana 0187620419, Orchestra di Massa e Carrara 0585811014

 

Add a comment
 
Castello di Lerici notturno

Memorie del Golfo dei Poeti

Cinema Astoria - Mercoledì 18 Dicembre ore 21:00- ingresso gratuito

Al cineme Astoria di Lerici, su iniziativa del gestore Silvano Andreini, verranno proiettati tre film realizzati 30 anni fa da Beppe Menconi. I film di carattere documentaristico: "Madì, l'antica castellana del Golfo dei Poeti" dedicato a Maddalena di Carlo, la più famosa castellana del Castello di Lerici . Mario . "Racconti della Contea di Levante" dedicato a Mario Soldati e Paolo Bertolani e infine "La casa Rosa" ricorda il soggiorno a Fisacherino di D.H. Lawrence.

la serata srà condotta da Marco Ferrari presidente della Mediateca Regionale Ligure

Add a comment
 
La leggenda del Rex

La leggenda del REX

Venerdì 13 Dicembre ore 21:00 - Lerici Cinema Astoria

Serata organizzata dalla Società Marittima di Mutuo Soccorso, presieduta da Bernardo Ratti, con il patrocinio dell'assessorato alla Cultura del Comune di Lerici.

Ospite Bruno Zanin, il 'Titta' che in Amarcord di Fellini ripercorre la sua vita nel 'borgo' di Rimini.

Il Rex per gli italiani è stato qualcosa di più di un transatlantico. Un mito, capace di entrare nella cultura popolare di un intero Paese. Il giornalista di Repubblica Massimo Minella ha voluto ripercorrere le vicende del Rex in un libro intitolato "La leggenda del Rex - Dal Nastro Azzurro a Fellini". Il lavoro offre non solo l'aspetto storico di quella che fu, alla sua nascita, la più bella e potente nave italiana. "Ho cercato di interpretare anche l'aspetto mitico di quella storia, una storia che è stata capace di tradursi in leggenda". Non a caso Federico Fellini volle il Rex come metafora centrale del suo Amarcord, confezionando un falso storico clamoroso (il passaggio del transatlantico in Adriatico, cosa mai avvenuta). Lo fece per esprimere nel film "ciò che per tutti gli italiani rappresentava quel mitico transatlantico: la via di fuga, il sogno di un altrove possibile" racconta Minella

"La leggenda del REX" di Massimo Minella - De Ferrari Editore

Add a comment
 

Omaggio a Garcia Lorca

Federico Briasco in concerto a Lerici, Sabato 5 Ottobre alle 21:00 - Sala Consiliare

Federico Briasco

Federico Briasco

Nato a Savona il 15 Agosto 1970, si è diplomato con il massimo dei voti e la lode presso il Conservatorio “Niccolò Paganini” di Genova sotto la guida del padre Pino Briasco (Chitarra d’Oro 2008); in seguito si è perfezionato con il Maestro Guillermo Fierens (allievo prediletto del grande Andres Segovia).


Maggiori informazioni

Sabato 5 ottobre alle ore 21 nella Sala Consiliare del Comune di Lerici l’Associazione Culturale Arthena, patrocinata dall’Assessorato alla Cultura, presenta il terzo appuntamento di “Polymnia, rassegna di danza musica e poesia dei popoli mediterranei”, ideata e diretta da Angelo Tonelli. Dopo il successo dei concerti di Alessandra Belloni con il gruppo  Figlie della Dea Cibele dedicato alla Taranta, e alle musiche medievali del gruppo In vino Veritas, il grande chitarrista, maestro Federico Briasco si esibirá nel concerto nobile: Flamenco e classici spagnoli: omaggio a Federico Garcia Lorca.  Angelo Tonelli reciterà Alle cinque della sera. Interverrà l’Assesore a Cultura e Spettacolo Olga Tartarici. Ingresso libero.

Add a comment
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 3