Legambiente circolo di Lerici

Ripristinare il trasporto passeggeri via mare sulla tratta Lerici-La Spezia porterebbe notevoli vantaggi per l'ambiente e la qualità della vita del nostro territorio. Mitigherebbe di molto la pressione del traffico e del disagio causato: rumore, stress per l'ecosistema, degrado - in particolare sulla SP 331, (Gozzano,Scoglietti, San Bartolomeo). Una prima azione per una mobilità multimodale a basso impatto ambientale: treno, bicicletta, traghetto. Salutare, collettiva e, in qualche modo, divertente!  Invitiamo i comuni di La Spezia e di Lerici a farsi carico di questa istanza per l'attivazione, anche in via sperimentale, della tratta, collocandosi in un disegno più ampio di integrazione del trasporto marittimo passeggeri nel sistema del trasporto pubblico.

Firma la petizione

scarica il volantino della petizione(pdf)

Legambiente - tesseramento

Campagna Tesseramento 2020

contatta Giovanni 3275790231 - Tiziana 3334580704

Legambiente circolo di Lerici

Circolo LEGAMBIENTE Lerici

MEDITERRANEO

Mediterraneo vuole essere uno strumento di una città civile e libera, che si impegna a fare cultura, a partecipare allo scambio di idee, a cogliere le urgenze dell’attualità, a incontrare e ascoltare i protagonisti della vita culturale italiana, a far crescere un pensiero critico e riflessivo, a formare, d’intesa con scuole e università, le nuove generazioni.
mediterraneo-logo

GRIS30 Gestione Rete Impresa

Il progetto si propone di:

  • fornire alle piccole e micro imprese uno strumento di gestione  per le attività commerciali  e di relazione, aumentandone  la visibilità e la capacità di azione e stimolandone la crescita economica
  • promuovere l’aggregazione e la collaborazione tra imprese, la condivisione delle conoscenze, la creazione di valore sociale attraverso un modello organizzativo a rete di tipo paritetico.

www.gris30.eu

Scambia Libro

Scambia Libro

MERCATINO DEL LIBRO USATO

4° EDIZIONE dal 13/6 al 30/09
SCUOLA MEDIA “P. MANTEGAZZA”
Via Gozzano/ SAN TERENZO(SP)

Scambia Libro

Cerchi libri scolastici ?
Vuoi vendere i tuoi libri usati ? Telefona a

Pina 3389478984 Daniela 3474964949

3389478984/ 3474964949

info (at) scambialibro.it

>>>>>>>> Cerca Libro >>>

Servizi Informatici Srl
  • Consulenza e assistenza software e sistemi
  • Innovazione tecnologica
  • Gestione aziendale, e-commerce, applicazioni web
  • Virtualizzazione e Cloud computing

web: www.serviziinformatici.com Tel: +393275790231

 

Classifica Maratona banner
Tempi degli atleti italiani nelle gare di maratona nel mondo e di tutti gli atleti nelle gare di maratona in Italia 
La leggenda del Rex

La leggenda del REX

Venerdì 13 Dicembre ore 21:00 - Lerici Cinema Astoria

Serata organizzata dalla Società Marittima di Mutuo Soccorso, presieduta da Bernardo Ratti, con il patrocinio dell'assessorato alla Cultura del Comune di Lerici.

Ospite Bruno Zanin, il 'Titta' che in Amarcord di Fellini ripercorre la sua vita nel 'borgo' di Rimini.

Il Rex per gli italiani è stato qualcosa di più di un transatlantico. Un mito, capace di entrare nella cultura popolare di un intero Paese. Il giornalista di Repubblica Massimo Minella ha voluto ripercorrere le vicende del Rex in un libro intitolato "La leggenda del Rex - Dal Nastro Azzurro a Fellini". Il lavoro offre non solo l'aspetto storico di quella che fu, alla sua nascita, la più bella e potente nave italiana. "Ho cercato di interpretare anche l'aspetto mitico di quella storia, una storia che è stata capace di tradursi in leggenda". Non a caso Federico Fellini volle il Rex come metafora centrale del suo Amarcord, confezionando un falso storico clamoroso (il passaggio del transatlantico in Adriatico, cosa mai avvenuta). Lo fece per esprimere nel film "ciò che per tutti gli italiani rappresentava quel mitico transatlantico: la via di fuga, il sogno di un altrove possibile" racconta Minella

"La leggenda del REX" di Massimo Minella - De Ferrari Editore