Cinema Teatro

astoria180

Cine Teatro Astoria Lerici

    Programmazione

informazioni utili

Mangiare

Spuntini Bar e Enoteche

In giro per il Golfo

Dormire

Legambiente circolo di Lerici

Ripristinare il trasporto passeggeri via mare sulla tratta Lerici-La Spezia porterebbe notevoli vantaggi per l'ambiente e la qualità della vita del nostro territorio. Mitigherebbe di molto la pressione del traffico e del disagio causato: rumore, stress per l'ecosistema, degrado - in particolare sulla SP 331, (Gozzano,Scoglietti, San Bartolomeo). Una prima azione per una mobilità multimodale a basso impatto ambientale: treno, bicicletta, traghetto. Salutare, collettiva e, in qualche modo, divertente!  Invitiamo i comuni di La Spezia e di Lerici a farsi carico di questa istanza per l'attivazione, anche in via sperimentale, della tratta, collocandosi in un disegno più ampio di integrazione del trasporto marittimo passeggeri nel sistema del trasporto pubblico.

Firma la petizione

scarica il volantino della petizione(pdf)

Legambiente - tesseramento

Campagna Tesseramento 2018

contatta Giovanni 3275790231 - Tiziana 3334580704

Legambiente circolo di Lerici

Circolo LEGAMBIENTE Lerici

 

GRIS30 Gestione Rete Impresa

Il progetto si propone di:

  • fornire alle piccole e micro imprese uno strumento di gestione  per le attività commerciali  e di relazione, aumentandone  la visibilità e la capacità di azione e stimolandone la crescita economica
  • promuovere l’aggregazione e la collaborazione tra imprese, la condivisione delle conoscenze, la creazione di valore sociale attraverso un modello organizzativo a rete di tipo paritetico.

www.gris30.eu

Scambia Libro

Scambia Libro

MERCATINO DEL LIBRO USATO

4° EDIZIONE dal 13/6 al 30/09
SCUOLA MEDIA “P. MANTEGAZZA”
Via Gozzano/ SAN TERENZO(SP)

Scambia Libro

Cerchi libri scolastici ?
Vuoi vendere i tuoi libri usati ? Telefona a

Pina 3389478984 Daniela 3474964949

3389478984/ 3474964949

info (at) scambialibro.it

>>>>>>>> Cerca Libro >>>

Servizi Informatici Srl
  • Consulenza e assistenza software e sistemi
  • Innovazione tecnologica
  • Gestione aziendale, e-commerce, applicazioni web
  • Virtualizzazione e Cloud computing

web: www.serviziinformatici.com Tel: +393275790231

 

Classifica Maratona banner
Tempi degli atleti italiani nelle gare di maratona nel mondo e di tutti gli atleti nelle gare di maratona in Italia 

Bottiglia Filtro

L'inquinamento in mare si manifesta in modo eclatante come le isole di plastica galleggiante nei mari e negli oceani. Ma c'è un inquinamento più subdolo e pericoloso, le cosidette miocroplastiche. Frammenti di plastica di dimensioni micrometriche (1 micron equivale a un millesimo di millimetro) che vengono ingerite dalla fauna marina risalendo così la catena alimentare fino alle nostre tavole. Ma come ricercare questi piccolissimi frammenti nell'acqua del nostro mare e dei nostri fiumi? Costruiamo una bottiglia Filtro!

Recuperiamo una bottiglia almeno da un litro un po robusta e con il collo largo (quella del latte va benissimo). Per il filtro dobbiamo recuperare un tessuto filtrante in poliestere a maglie molto sottili (20 micron)

  • Con un cutter togliamo la parte superiore del tappo trasformandolo in una ghiera.
  • Sempre con il cutter togliamo il fondo della bottiglia
  • Dal tessuto filtro ritagliamo un disco abbondantemente più grande del collo della bottiglia
  • Fissiamo il filtro al collo della bottiglia con il tappo-ghiera
  • Proviamo nel lavandino di casa la tenuta della nostra bottiglia filtrante.

Bene! così attrezzati possiamo andare a campionare le nostre acque. Humm, forse manca qualche cosa! Se le microplastiche sono micro come faccio a vederle? Eh si! Ci occore una buona lente di ingrandimento o un piccolo microscopio, ma qualche cosa si vede lo stesso (anche se sarebbe meglio non trovare nulla)

 

 

 

Add a comment
 

Il Pluviometro

PluviometroGuarda i dati del Pluviometro del Monte Rocchetta di Lerici. 

Vai alla mappa delle stazioni meteo liguria

Cos'è e come si costruisce un pluviometro

Il pluviometro serve per misurare la quantità di pioggia caduta. Per poter registrare correttamente la quantità di pioggia è necessario che sia installato ad un metro e mezzo di altezza dal suolo, ovviamente all'aperto e lontano da ostacoli. E' uno strumento facile da realizzare una volta recepito il sistema di misurazione. La quantità di pioggia caduta si misura in millimetri. Un millimetro (mm) di pioggia equivale ad un litro (lt) di pioggia caduta su una superficie di un metro quadro (mq). Con il pluviometro manuale l'unità di tempo la decidiamo noi (ora, giorno, settimana, mese ecc.). Una volta compreso il criterio di misura, fatte le debite proporzioni tra l'area dell'imbocco dell'imbuto e il volume del barattolo di vetro, si crea la scala graduata corrispondente.

Nella stazione meteo sul Monte Rocchetta è installato un Pluviometro che registra le precipitazioni giornaliere. I dati registrati sono reperibili a questo link:

Dati Pluviometro Monte Rocchetta Lerici

 

 

Add a comment
 

 

Add a comment