Legambiente circolo di Lerici

Ripristinare il trasporto passeggeri via mare sulla tratta Lerici-La Spezia porterebbe notevoli vantaggi per l'ambiente e la qualità della vita del nostro territorio. Mitigherebbe di molto la pressione del traffico e del disagio causato: rumore, stress per l'ecosistema, degrado - in particolare sulla SP 331, (Gozzano,Scoglietti, San Bartolomeo). Una prima azione per una mobilità multimodale a basso impatto ambientale: treno, bicicletta, traghetto. Salutare, collettiva e, in qualche modo, divertente!  Invitiamo i comuni di La Spezia e di Lerici a farsi carico di questa istanza per l'attivazione, anche in via sperimentale, della tratta, collocandosi in un disegno più ampio di integrazione del trasporto marittimo passeggeri nel sistema del trasporto pubblico.

Firma la petizione

scarica il volantino della petizione(pdf)

Legambiente - tesseramento

Campagna Tesseramento 2020

contatta Giovanni 3275790231 - Tiziana 3334580704

Legambiente circolo di Lerici

Circolo LEGAMBIENTE Lerici

MEDITERRANEO

Mediterraneo vuole essere uno strumento di una città civile e libera, che si impegna a fare cultura, a partecipare allo scambio di idee, a cogliere le urgenze dell’attualità, a incontrare e ascoltare i protagonisti della vita culturale italiana, a far crescere un pensiero critico e riflessivo, a formare, d’intesa con scuole e università, le nuove generazioni.
mediterraneo-logo

GRIS30 Gestione Rete Impresa

Il progetto si propone di:

  • fornire alle piccole e micro imprese uno strumento di gestione  per le attività commerciali  e di relazione, aumentandone  la visibilità e la capacità di azione e stimolandone la crescita economica
  • promuovere l’aggregazione e la collaborazione tra imprese, la condivisione delle conoscenze, la creazione di valore sociale attraverso un modello organizzativo a rete di tipo paritetico.

www.gris30.eu

Scambia Libro

Scambia Libro

MERCATINO DEL LIBRO USATO

4° EDIZIONE dal 13/6 al 30/09
SCUOLA MEDIA “P. MANTEGAZZA”
Via Gozzano/ SAN TERENZO(SP)

Scambia Libro

Cerchi libri scolastici ?
Vuoi vendere i tuoi libri usati ? Telefona a

Pina 3389478984 Daniela 3474964949

3389478984/ 3474964949

info (at) scambialibro.it

>>>>>>>> Cerca Libro >>>

Servizi Informatici Srl
  • Consulenza e assistenza software e sistemi
  • Innovazione tecnologica
  • Gestione aziendale, e-commerce, applicazioni web
  • Virtualizzazione e Cloud computing

web: www.serviziinformatici.com Tel: +393275790231

 

Classifica Maratona banner
Tempi degli atleti italiani nelle gare di maratona nel mondo e di tutti gli atleti nelle gare di maratona in Italia 

INANIMA- Compagnia Kokor

CELLULA KOKOR

INANIMA

LA RIVOLUZIONE DENTRO PER LA RIVOLUZIONE FUORI

Sabato 11 aprile 2015 ore 21:00 Teatro ASTORIA - Lerici 

Ingresso Gratuito

 

Spettacolo ispirato alla vicenda di Didone ed Enea (tratta dal quarto libro dell’Eneide di Virgilio). di e con Elena Colucci e ManUel Bozzo.

Attori, regia, scenografia, testi Elena Colucci e Manuel Bozzo video Manuel Bozzo In Video Luciana Roma e Angelo Tonelli costumi  Mariella Brunella e Odile Giacopello canti “When i am laid in eart” da Dido and Aeneas di Henry Purcell, “Suicidio” di Kokor, “Più” di Kokor, “Sanctus” di Charles Gounod disegno luci Marco Oligeri(tecnico audio e luci) foto Luca Colucci

Enea era l’eroe troiano che, dopo la distruzione della sua città, viaggiò per mare per seguire il volere degli Dei: fondare una nuova patria, che sarebbe diventata Roma. Didone era la regina fenicia che, dopo la morte del marito, da sola fondò Cartagine. Durante le sue peregrinazioni, Enea, ancora senza patria, approdò a Cartagine e incontrò Didone. I due si amarono molto, ma a rompere l’idillio furono gli Dei, che spinsero Enea a lasciare Didone per continuare il suo viaggio e per portare a termine la missione da loro affidatagli. La risposta di Didone all’abbandono da parte di Enea fu il suo suicidio. Chi potrebbe essere Enea oggi e chi Didone? Potrebbero essere due anime il cui copione parla del conflitto fra il voler partire o il voler restare, l’essere traditori o fedeli, inclini al suicidio o attaccati alla vita, eroi tragici o eroi comici, sentirsi vittime o ribelli. Così, in un susseguirsi di ambientazioni oniriche, il mito raccontato da Virgilio inizierà a modificarsi, si stempererà man mano, si fonderà fra musica, canto e contemporanee apparizioni, fino a evaporare completamente, per svanire nella memoria dei due protagonisti e per diventare esattamente quello che loro stessi sognano. Ed ecco allora che qualsiasi copione e storia si possono ancora trasformare grazie a coloro che hanno il coraggio di sognare di essere UOMINI NUOVI.

per informazioni:
Comune di Lerici – Ufficio Cultura/CineTeatro Astoria – 0187960280 Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.