Dati in Tempo Reale (o quasi)

Qualità dell'aria

Allerta Liguria

L'immagine del radar meteorologico, aggiornata ogni 10 minuti, mostra la ricostruzione del campo di pioggia (non delle nubi), colorandola a seconda dell'intensità.

COVID-19

Ultimi Dati Giornalieri per provincia

Legambiente 5 misure concrete

Legambiente scrive ai sindaci delle città italiane: “La ripartenza ha bisogno di soluzioni green innovative e coraggiose per la mobilità, non restituiteci le vecchie città.”

Mobilità post COVID 19: ecco 5 misure concrete

Tutela diritti animali

Il Comune della Spezia ha istituito nel 2000, presso l'Assessorato all'Ambiente, l'Ufficio Tutela Diritti degli Animali, per agire sul fronte dell'inserimento degli animali d'affezione nel tessuto sociale della città, e su quello delle problematiche legate al randagismo, al maltrattamento, all'abbandono. L'ufficio, coordinato dalla dott.ssa Antonietta Zarrelli, risponde a segnalazioni di casi di abbandono o maltrattamento e svolge la sua importante attività in tutto il territorio della provincia spezzina.

vai al sito speziambiente

RECAPITI DELLE STRUTTURE PUBBLICHE DI SERVIZIO SUL TERRITORIO

Ufficio Tutela Diritti degli Animali - Comune della Spezia Piazza Europa, 1 - Tel. 0187 727 410 e 335 74 88 931 (solo se urgente dalle ore 14.00 alle ore 24.00)
A.S.L. n.5 spezzina - Unità Operativa Sanità Animale. L'ufficio è aperto al pubblico tutti i giorni, compreso il sabato dalle 10.00 alle 12.00, ed è sito in Via degli Stagnoni, 92 - Tel. 0187 512 112
Canile municipale - Via del Monte, località S. Venerio - Tel. 0187 980 674
Legambiente - tesseramento

Campagna Tesseramento 2020

contatta Giovanni 3275790231 - Tiziana 3334580704

Legambiente circolo di Lerici

Circolo LEGAMBIENTE Lerici

GRIS30 Gestione Rete Impresa

Il progetto si propone di:

  • fornire alle piccole e micro imprese uno strumento di gestione  per le attività commerciali  e di relazione, aumentandone  la visibilità e la capacità di azione e stimolandone la crescita economica
  • promuovere l’aggregazione e la collaborazione tra imprese, la condivisione delle conoscenze, la creazione di valore sociale attraverso un modello organizzativo a rete di tipo paritetico.

www.gris30.eu

a due navate, il catino è delimitato da due robusti archi falcati e costruito con materiali a spina di pesce. Ad eccezione delle monofore dell’abside , altre aperture sono architravate . ( Indizio di una remota costruzione ) Le monofore sono a doppio strombo. Nella zona è ancora presente il seggio di una macina in pietra di cui esiste analogo esemplare presso l’isola del Tino, Barbazzano e Narbostro , esemplare quest’ultimo più piccolo degli altri e, diversamente, ricavato in una vena di roccia affiorante. Della chiesa, che ormai sta diroccando, si ricordano soltanto gli abitanti di Pugliola, il 10 di Agosto, nell’occasione della commemorazione di San Lorenzo.