Allerta Liguria

Dati in Tempo Reale

L'immagine del radar meteorologico, aggiornata ogni 10 minuti, mostra la ricostruzione del campo di pioggia (non delle nubi), colorandola a seconda dell'intensità.

Isola Ecologica Scoglietti

Dove?  Quando? Cosa?

Farmacie Aperte

 

Cerca nell'elenco

Legambiente - tesseramento

Campagna Tesseramento 2018

contatta Giovanni 3275790231 - Tiziana 3334580704

Legambiente circolo di Lerici

Circolo LEGAMBIENTE Lerici

 

MEDITERRANEO

Mediterraneo vuole essere uno strumento di una città civile e libera, che si impegna a fare cultura, a partecipare allo scambio di idee, a cogliere le urgenze dell’attualità, a incontrare e ascoltare i protagonisti della vita culturale italiana, a far crescere un pensiero critico e riflessivo, a formare, d’intesa con scuole e università, le nuove generazioni.
mediterraneo-logo

GRIS30 Gestione Rete Impresa

Il progetto si propone di:

  • fornire alle piccole e micro imprese uno strumento di gestione  per le attività commerciali  e di relazione, aumentandone  la visibilità e la capacità di azione e stimolandone la crescita economica
  • promuovere l’aggregazione e la collaborazione tra imprese, la condivisione delle conoscenze, la creazione di valore sociale attraverso un modello organizzativo a rete di tipo paritetico.

www.gris30.eu

Scambia Libro

Scambia Libro

MERCATINO DEL LIBRO USATO

4° EDIZIONE dal 13/6 al 30/09
SCUOLA MEDIA “P. MANTEGAZZA”
Via Gozzano/ SAN TERENZO(SP)

Scambia Libro

Cerchi libri scolastici ?
Vuoi vendere i tuoi libri usati ? Telefona a

Pina 3389478984 Daniela 3474964949

3389478984/ 3474964949

info (at) scambialibro.it

>>>>>>>> Cerca Libro >>>

Servizi Informatici Srl
  • Consulenza e assistenza software e sistemi
  • Innovazione tecnologica
  • Gestione aziendale, e-commerce, applicazioni web
  • Virtualizzazione e Cloud computing

web: www.serviziinformatici.com Tel: +393275790231

 

Classifica Maratona banner
Tempi degli atleti italiani nelle gare di maratona nel mondo e di tutti gli atleti nelle gare di maratona in Italia 

Legambiente circolo di Lerici

Raccolta Differenziata

Lerici Raccolta differenziata

Ridurre e riciclare prima di tutto!

Dossier di Legambiente 2013

Normativa di riferimento - Decreto Legge 152/2006

Sentenza Recco 83/2013

raee - logocome smaltire le apparecchiature elettriche ed elettroniche. Scarica il PDF

Bolletta ACAM Acqua

Informazioni bolletta Acam acqua

Sportello Informativo

 

La Spezia - ACAM Via Crispi

  • dal Lunedì al Giovedì

mattino 8:00 - 12:15 pom. 14:30 - 15:30

Nr. verde 800 805 055

Noi Italia

Noi Italia Logo

Noi Italia. 100 statistiche per capire il Paese in cui viviamo offre un quadro d’insieme dei diversi aspetti economici e sociali del nostro Paese, della sua collocazione nel contesto europeo e delle differenze regionali che lo caratterizzano

 

Puliamo Il Mondo 2017 - Lerici

si, c’eravamo anche noi! Domenica 24 settembre a pulire il mondo. Una trentina di volontari impegnati a raccogliere rifiuti la dove non avrebbero dovuto esserci. Abbiamo trovato di tutto, tanti i mozziconi di sigaretta ma tanta, tantissima plastica.

Al di la di ogni retorica stiamo creando un mondo di plastica. Un gruppo di ricercatori si è preso la briga di calcolare quanta plastica è stata prodotta dagli anni cinquanta ad oggi: 8,3 miliardi di tonnellate! Di questi 6,3 miliardi di tonnellate sono diventati spazzatura, cioè dispersi nell’ambiente o raccolti in discariche e solo una piccola quantità, il 9% circa,  è stata avviata al riciclo. Sempre dalla stessa ricerca, pubblicata su Science Advances lo scorso luglio,  viene stimato che circa 10 milioni di tonnellate di plastica finiscano in mare ogni anno. Plastica che si frantuma in piccolissimi frammenti che degradano in sostanze altamente tossiche che vengono ingerite da uccelli, cetacei, pesci,  molluschi e crostacei, molti dei quali arrivano, alla fine,  sulle nostre tavole.  A preoccupare è il tasso di incremento, che, se mantenuto nel 2050 avremo prodotto 26 miliardi di tonnellate di rifiuto di plastica.  

Evitare di produrre rifiuti è il primo obiettivo che ci si deve dare! Razionalizzare l’acquisto di cibo, evitare di fare eccessive scorte che molto spesso finiscono dimenticate in frigorifero. Evitare il più possibile il packaging eccessivo, frutta e verdura possono essere acquistati sfusi, come buona parte di detersivi. Preferire l’acqua del rubinetto alle bottigliette d’acqua, molto più sicura e economica. Evitare le borse di plastica! Una bella borsa di stoffa fa la differenza! Ricordarsi che le plastiche biodegradabili lo sono solo in determinate condizioni di temperatura e umidità.

Il secondo obiettivo è il riuso. Prima di buttare qualcosa chiedersi sempre se può servire ancora e a chi. Servirsi dei mercatini, anche  on-line,  di baratto e dei gruppi solidali per il riuso. Cercare di acquistare  beni “riparabili/riutilizzabili” evitando il più possibile “ l’usa e getta” anche nei piccoli oggetti quotidiani tipo spazzolino, rasoio ecc.

Il terzo obiettivo è il riciclo. Recuperare materiali pregiati quali allumino, rame, ferro, carta, vetro, plastica e reimmetterli nel ciclo produttivo invece di continuare a estrarli da pozzi e miniere. Rendere gli oggetti riparabili e le materie prime recuperabili crea un ciclo virtuoso, economicamente vantaggioso, in grado di sviluppare nuove competenze e nuove conoscenze e di redistribuire la ricchezza prodotta in modo più equo e diffuso ampliando il ciclo di produzione, uso, riuso, riciclo, dei beni e dei relativi servizi.

Giovanni Cortelezzi

LEGAMBIENTE Lerici