caras delicias

CARAS DELICIAS - Bianco di carattere deciso e armonioso della Cantina Belmesseri

Sette ettari di terreno a pochi chilometri da Pontremoli, due ettari a terrazze lungo  le sponde del fiume Verde, sono dedicati alla coltivazione di vitigni autoctoni come la Durella, la Pollera e la Merlarola insieme ai Merlot, Syrah, Cabernet Sauvignons e Vermentino. Il marchio è stato creato nel 2009 ma ha già ottenuto riconoscimenti di qualità come il Bancarl’Vino. Per informazioni +39 3464967196

Legambiente - tesseramento

Campagna Tesseramento 2020

contatta Giovanni 3275790231 - Tiziana 3334580704

Legambiente circolo di Lerici

Circolo LEGAMBIENTE Lerici

GRIS30 Gestione Rete Impresa

Il progetto si propone di:

  • fornire alle piccole e micro imprese uno strumento di gestione  per le attività commerciali  e di relazione, aumentandone  la visibilità e la capacità di azione e stimolandone la crescita economica
  • promuovere l’aggregazione e la collaborazione tra imprese, la condivisione delle conoscenze, la creazione di valore sociale attraverso un modello organizzativo a rete di tipo paritetico.

www.gris30.eu

b&B Lerici - la matta gatta

La Matta Gatta - B&B Lerici - +39 3342937377

Dietro la prima fila di case sul lungomare, nel magnifico giardino della MattaGatta, dove l'arancio in piena fioritura, profuma con fresca brezza l'assolato pomeriggio, nel silenzio degli orti scorre il piacere dell'ozio rigeneratore. 

Servizi Informatici Srl
  • Consulenza e assistenza software e sistemi
  • Innovazione tecnologica
  • Gestione aziendale, e-commerce, applicazioni web
  • Virtualizzazione e Cloud computing

web: www.serviziinformatici.com Tel: +393275790231

 

Classifica Maratona banner
Tempi degli atleti italiani nelle gare di maratona nel mondo e di tutti gli atleti nelle gare di maratona in Italia 
There are no translations available.

Pratolina (bellis perennis)

  • Giovanni Cortelezzi

La pratolina è presente in tutti i campi, prati e parchi cittanini. Viene definita infestante per la sua capacità di riprodursi e propagarsi rapidamnete con il risultato di abbellire e addolcire, col tarassaco e il trifoglio, le distese erbose già dai primi tepori primaverili e, nel contempo, dando nutrimento alle api. Fiorisce da febbraio ad ottobre. La pratolina sta bene al sole: all’alba si apre completamente distendendo la raggiera dei propri petali alla prima luce del sole eal tramonto si richiude su se stesse e si prepara per la notte. Se piove si chiude a riccio per proteggersi. Forse è per questo comportamento che gli inglesi la chiamano daisy, forma contratta di day's eye, letteralmente occhio del giorno. Il nome scientifico Bellis Perennis deriva dal latino bellus, grazioso. Oltre che per i filtri d'amore e per il m'ama non m'ama la pratolina ha interessanti proprietà, in erboristeria viene usata, combinata con altre piante per tisane depurative, per lenire la tosse e sciogliere il catarro (chiedete al vostro erborista di fiducia, nel caso). I fiori sono ricchi di vitamina C e andrebbero consumati crudi arricchendo e abbellendo insalate e contorni. Anche cotti vanno benissimo, aggiunte a zuppe o a vellutate,  l'importante è raccogliere i fiori di giorno in posti non contaminati e consumarli entro poche ore.

Risotto alle Pratoline (Bellis Perennis)

Ingredienti per 4 persone: 200g tra margheritine e petali, 320g di riso, 1L di brodo vegetale, 1 bicchiere di vino bianco, 3 cucchiai di olio, una cipolla, una noce di burro (facoltativa), 3 cucchiai di parmigiano (facoltativi), sale e pepe q.b

In una pentola capiente, fate imbiondire la cipolla tritata finemente nell’olio, metteteci il riso (magari dopo averlo ben sciacquato e scolato), rimestate, aggiungete il vino bianco e lasciate evaporare, aggiungete il brodo caldo poco alla volta. Verso metà cottura aggiungete le margherite tritate (lasciatene qualcuna intera per la guarnitura) (le margheritine vanno sciacquate delicatamente e asciugate tamponando con un canovaccio) e ultimate la cottura. A fine cottura aggiungere il burro e il parmigiano (in alternativa olio e/o del latte vegetale). Sale e pepe e abbellite il piatto con le margheritine rimaste.