Legambiente - tesseramento

Campagna Tesseramento

contatta Giovanni 3275790231 - Tiziana 3334580704

Legambiente circolo di Lerici

Circolo LEGAMBIENTE Lerici

Cerca qui

MEDITERRANEO

Mediterraneo vuole essere uno strumento di una città civile e libera, che si impegna a fare cultura, a partecipare allo scambio di idee, a cogliere le urgenze dell’attualità, a incontrare e ascoltare i protagonisti della vita culturale italiana, a far crescere un pensiero critico e riflessivo, a formare, d’intesa con scuole e università, le nuove generazioni.
mediterraneo-logo

GRIS30 Gestione Rete Impresa

Il progetto si propone di:

  • fornire alle piccole e micro imprese uno strumento di gestione  per le attività commerciali  e di relazione, aumentandone  la visibilità e la capacità di azione e stimolandone la crescita economica
  • promuovere l’aggregazione e la collaborazione tra imprese, la condivisione delle conoscenze, la creazione di valore sociale attraverso un modello organizzativo a rete di tipo paritetico.

www.gris30.eu

Scambia Libro

Scambia Libro

MERCATINO DEL LIBRO USATO

4° EDIZIONE dal 13/6 al 30/09
SCUOLA MEDIA “P. MANTEGAZZA”
Via Gozzano/ SAN TERENZO(SP)

Scambia Libro

Cerchi libri scolastici ?
Vuoi vendere i tuoi libri usati ? Telefona a

Pina 3389478984 Daniela 3474964949

3389478984/ 3474964949

info (at) scambialibro.it

>>>>>>>> Cerca Libro >>>

Servizi Informatici Srl
  • Consulenza e assistenza software e sistemi
  • Innovazione tecnologica
  • Gestione aziendale, e-commerce, applicazioni web
  • Virtualizzazione e Cloud computing

web: www.serviziinformatici.com Tel: +393275790231

 

L'ISTAT mette a disposizione i dati ufficiali più recenti sulla popolazione residente nei Comuni italiani derivanti dalle indagini effettuate presso gli Uffici di Anagrafe

GeoDemo Istat Logo

 

There are no translations available.

Elezioni Europee 2024

Sabato 8 Giugno: dalle 15:00 alle 23:00 

Domenica 9 Giugno: dalle 07:00 alle 23:00

si potrà votare per eleggere i nuovi membri del parlamento europeo Per l'Italia saranno eletti 76 eurodeputati su un totale di 720.

Contemporaneamente si terranno le regionali in Piemonte e le amministrative in circa 3700 comuni. In provincia di La Spezia sono 17 i comuni nei quali si andrà ad eleggere il sindaco e il consiglio comunale: Arcola, Bolano, Bonassola, Calice, Carrodano, Castelnuovo, Deiva, Follo, Framura, Monterosso, Pignone, Riccò, Rocchetta Vara, Sesta Godano, Varese Ligure, Vernazza, Vezzano.

Per votare, i cittadini devono presentarsi al seggio elettorale di competenza, muniti di tessera elettorale e di un documento d'identità valido. Chi non ha la tessera elettorale, l'ha smarrita o completata, deve rivolgersi all'ufficio elettorale del Comune, anche il giorno stesso della votazione.

Secondo la legge elettorale europea, tutti i Paesi membri devono rispettare il sistema elettorale proporzionale, senza premi di maggioranza.

È possibile esprimere da uno a tre voti di preferenza per candidate/candidati compresi nella lista votata, non è possibile il voto disgiunto.
Nel caso di più preferenze espresse, queste devono riguardare candidate/candidati di sesso diverso, pena l’annullamento della seconda e della terza preferenza.
Ad esempio, nel caso di due preferenze: donna-uomo o viceversa; nel caso di tre preferenze: donna-donna-uomo o viceversa; donna-uomo-donna o viceversa (uomo-donna-uomo). Se si esprimono più preferenze per candidate/candidati tutti dello stesso sesso, vengono annullate le preferenze successive alla prima.
In caso di identità di cognome fra le candidate/candidati deve scriversi sempre il nome ed il cognome e, se occorre, la data e il luogo di nascita. Qualora la candidita/candidato abbia due cognomi, nel dare la preferenza, si può scriverne uno solo. L’indicazione deve contenere entrambi i cognomi quando vi sia possibilità  di confusione tra le candidate/candidati.

Circoscrizioni e candidati

In Italia, il territorio è suddiviso in cinque circoscrizioni elettorali:

Nord Occidentale: Valle d'Aosta, Liguria, Piemonte, Lombardia (venti seggi).
Nord Orientale: Emilia-Romagna, Friuli-Venezia Giulia, Trentino-Alto Adige, Veneto (quindici seggi).
Centrale: Lazio, Marche, Toscana, Umbria (quindici seggi).
Meridionale: Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia (diciotto seggi).
Insulare: Sicilia, Sardegna (otto seggi).

Trasparenza Elezioni Europee 2024

I seggi sono ripartiti in base alla popolazione residente in ciascuna circoscrizione: ogni lista può presentare un numero di candidati pari al numero totale dei seggi assegnati alla circoscrizione. Se un candidato dovesse essere eletto in più circoscrizioni, sceglierà quale rappresentare, cedendo i posti nelle altre circoscrizioni ai primi non eletti. I candidati devono essere cittadini italiani o di un altro paese membro, residenti in Italia e iscritti nelle apposite liste: devono anche aver compiuto venticinque anni entro il giorno delle elezioni e possedere i requisiti di eleggibilità previsti dalla legge italiana. Per ottenere seggi, le liste devono superare la soglia di sbarramento del 4% dei voti validi a livello nazionale: si parte da un numero minimo di tre seggi. Lo spoglio dei dati si può seguire su Eligendo, la piattaforma del Viminale.

Partiti italiani e gruppi europei

I deputati eletti nelle liste dei partiti nazionali confluiscono nei gruppi del Parlamento europeo, che riuniscono i deputati sulla base della loro vicinanza politica piuttosto che sulla nazionalità. Ecco una panoramica dei principali gruppi e dei partiti italiani che vi aderiscono: